'We are Plastic - Message in a Bottle' by Elisa Cantarelli: Parma2021 restarts at the arcades of the Ospedale Vecchio in Parma, Italy

15 - 23 May 2021

MESSAGE IN A BOTTLE BY ELISA CANTARELLI

 

Parma Capitale della Cultura torna con un grande progetto artistico site-specific che vede la partecipazione di tutti i cittadini in un’installazione artistica all’insegna della sostenibilità e della cura per l’ambiente.

“We are Plastic”, l’installazione pensata per Parma Capitale Italiana della Cultura, durante il periodo dell’emergenza sanitaria ha preso una nuova forma dando vita a “We are Plastic - Message in a Bottle”. 

Il nuovo progetto di Elisa Cantarelli, nasce con l’obiettivo di porre l’attenzione sull’abuso e sul riuso più consapevole della plastica. Arte, Riciclo, Sostenibilità sono i punti focali del progetto al quale ogni cittadino può partecipare e dove ogni ‘Message in a Bottle’ si trasforma in arte condivisa. All’interno della propria bottiglia ognuno potrà inserire una frase o un pensiero e prenderà parte alla grande installazione visiva e sonora con la lettura dei messaggi sotto i portici dell’Ospedale Vecchio prevista dal 15 al 23 maggio.

Il progetto e’ organizzato dall’associazione culturale Quadrilegio e realizzato con il sostegno del Comune di Parma, Fondazione Cariparma e con la collaborazione di Euro Torri e Conad.

 

Guarda il Servizio di XStyle - Mediaset

 

 

MESSAGE IN A BOTTLE BY ELISA CANTARELLI

Parma Capital of Culture returns with a large site-specific artistic project that sees the participation of all citizens in an artistic installation under the banner of sustainability and care for the environment.

"We are Plastic", the installation designed for Parma, the Italian Capital of Culture, took a new shape during the period of the health emergency, giving life to "We are Plastic - Message in a Bottle".

The new project by Elisa Cantarelli was born with the aim of focusing attention on the abuse and more conscious reuse of plastic. Art, Recycling, Sustainability are the focal points of the project in which every citizen can participate and where every 'Message in a Bottle' is transformed into shared art. Inside their own bottle, everyone can insert a phrase or a thought and will take part in the large visual and sound installation with the reading of the messages under the arcades of the Ospedale Vecchio scheduled from 15 to 23 May.

The project is organized by the Quadrilegio cultural association and implemented with the support of the Municipality of Parma, the Cariparma Foundation and with the collaboration of Euro Torri and Conad.